Benevento – Pordenone, le Napo Pagelle

PALEARI: Becca goal al primo vero tiro in porta del Pordenone, per il resto possiamo parlare di un match abbastanza tranquillo. Comunque sempre attento. VOTO: 6.

ELIA: L’intuizione di Caserta sta dando buoni frutti. Gioca da ala aggiunta, perde il contrasto sul goal del Pordenone poi la va a pareggiare con coraggio. Esce non prima di aver fatto gridare al rigore ma non la tocca con il braccio. VOTO: 7.

VOGLIACCO: Conferma il buon periodo di forma, sempre deciso e determinato negli interventi. L’unica nota negativa quel passaggio corto per Elia in occasione del vantaggio ospite. VOTO: 6,5.

BARBA: Gli attaccanti ospiti non lo impensieriscono più di tanto ma lui è sempre sul pezzo. Con Vogliacco forma una coppia complementare e dinamica. VOTO: 6,5

MASCIANGELO: Nel complesso la sua gara è accettabile per uno che finora ha giocato poco. In ritardo sulla chiusura nel goal ospite, dovrebbe cercare più il fondo campo per i cross. VOTO: 6.

IONITA: Terza gara sugli standard che tutti ci aspettavamo da inizio stagione. Nemmeno un brutta botta alla testa lo frena. Ben ritrovato. VOTO: 7. 

VIVIANI: Il ragazzo alla sua terza consecutiva da titolare continua a dare segnali positivi. Pressa alto e permette ai suoi di giocare nella metà campo avversaria. Cala alla distanza. VOTO: 6,5.

ACAMPORA: Fin quando le forze lo sorreggono è autore di una discreta prova. Da geometria al centrocampo e recupera anche diversi palloni a centrocampo soprattutto ad inizio gara.  VOTO: 6,5.

INSIGNE: Il goal di Vicenza lo ha anche sbloccato nella testa. Taglia diverse volte in mezzo al campo creando superiorità numerica li davanti. Deve crescere fisicamente. VOTO: 6,5.

LAPADULA: Non trova il goal, appare un po’ appesantito alla terza gara in una settimana ma poi s’inventa la giocata per Di Serio che vale comunque i tre punti.  VOTO: 6,5.

IMPROTA:  L’infortunio patito qualche settimana fa si fa sentire. Non ha il guizzo di sempre dopo due partite consecutive ma è sempre molto generoso. VOTO: 6.

SUBENTRANTI:

60′  BRIGNOLA PER IMPROTA: Il giovane sannita ci mette voglia e corsa in un momento delicato dell’incontro. Ingresso positivo. VOTO: 6,5.

60′ DI SERIO PER ACAMPORA: Bravo. Entra con la gara in salita e si fa trovare prontissimo sulla giocata di Lapadula che chissà quante volte è stata provata in allenamento. Goal partita. VOTO: 7.

69′ TELLO PER INSIGNE: A differenza di altre volte non entra bene nel match. Becca il giallo che gli farà saltare Terni. Dalla sua parte la solita corsa. Sufficienza striminzita. VOTO: 6.

80′ GLIK PER ELIA: Si rivede dopo tre giornate di stop e l’ingresso non è stato incoraggiante. Meglio non giudicare. S.V.

80′ CALO’ PER VIVIANI: Anche per lui qualche minuto nei momento di attacchi disperati del Pordenone. Se la cava bene. S.V. 

MISTER CASERTA: Nel momento più delicato del campionato la sua squadra trova tre vittorie consecutive che in questa serie B sono perle rare. Se una gara fa un indizio tre gare possono formare quasi una prova. L’inserimento di Vogliacco, il nuovo assetto a centrocampo hanno dato nuova linfa alla squadra. Oggi subito dopo aver subito il goal ha provato con i cambi a cambiare l’andamento del match, riuscendovi anche con le successive sostituzioni. Ora si ritorna a giocare con regolarità ma il segnale al campionato è stato dato. Vincere aiuta a vincere e bisogna continuare a sfruttare questo momento positivo. VOTO: 7.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...