Lapadula (doppietta) fa volare la Strega. Espugnato il Liberati di Terni

La Strega ha iniziato a sognare e non ha più  intenzione di fermarsi. Un’altra grande prestazione della formazione di mister Caserta che si impone in quel di Terni grazie alla prima doppietta in giallorosso di Gianluca Lapadula. Nella ripresa la Ternana é andata all’arrembaggio ma Paleari ha alzato il muro. Con questa vittoria i giallorossi volano al secondo posto in classifica aspettando i risultati dagli altri campi. 

I TEMPO: Parte subito con ritmi molto alti il match del Liberati. Al 4’ ci prova Acampora con un missile da fuori area ma l’estremo difensore é attento. Al minuto 11 grande occasione per la Strega con Elia che mette dentro un cross insidioso ma Lapadula per centimetri non arriva all’impatto. Il Benevento accelera e al 23’ sblocca il match: Improta imbuca per Acampora che da due passi serve Lapadula che da lì non può sbagliare. Reagiscono subito i padroni di casa con la girata di testa di Donnarumma che esce di poco a lato. Al 39’ Lapadula semina il panico nell’area della Ternana ma dalla sua conclusione guadagna solo un corner. Al 42’ grande imbucata di Elia che serve Lapadula che viene atterrato da Capuano. Rigore: dagli 11 metri l’attaccante peruviano non sbaglia. La prima frazione termina 0-2. 

II TEMPO: É un’altra Ternana quella che torna dagli spogliatoi. Al 47’ ci prova Pettinari con una giocata acrobatica ma Paleari si supera. Al 54’ ancora duello tra i due con l’estremo difensore giallorosso che blinda ancora la porta. Al 54’ Insigne la può chiudere da due passi con un rigore in movimento ma Iannarilli la salva con il piede. Al 69’ accorcia le distanza la Ternana con Falletti ma il Var annulla per fuorigioco di Donnarumma. Al 80’ ancora Falletti pericoloso ma la sua conclusione é debole. Al 87’ grande discesa di Elia ma la sua conclusione esce di poco a lato. Dopo 5 minuti di recupero il match termina 0-2. Quarta vittoria consecutiva per la Strega.

TABELLINO: TERNANA – BENEVENTO 0-2

Ternana (4-4-2): Iannarilli; Diakité, Sorensen, Capuano, Martella; Partipilo Koustoupias, Proietti, Capone; Pettinari, Donnarumma. A disp.: Krapikas, Celli, Kontek, Furlan, Mazzocchi, Falletti, Ghiringhelli, Defendi, Peralta, Salzano, Boben, Mazza. All.: Lucarelli 

Benevento (4-3-3): Paleari; Elia, Vogliacco, Barba; Masciangelo; Ionita, Viviani, Acampora; Insigne, Lapadula, Improta. A disp.: Manfredini, Tartaro, Calò, Basit, Vokic, Glik, Di Serio, Moncini, Sau, Talia, Pastina, Brignola. All.: Caserta 

ARBITRO: MERAVIGLIA di Pistoia

MARCATORI: 23’ Lapadula (B); 42’ Lapadula (B); 

AMMONITI: 20’ Viviani (B); 50’ Sorensen (T); 94’ Ionita (B) 

Domenico Pietro Sorice 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...