Spal – Benevento, le Napo Pagelle

PALEARI: Deve ricorrere agli straordinari nel primo tempo due volte sul giovane Da Riva e nella ripresa su Colombo. Nulla può sul goal del pareggio, peccato perchè ci era quasi arrivato. VOTO: 7.

LETIZIA: Parte molto alto quasi da ala aggiunta dando supporto ad Insigne. Nella ripresa si limita un po’ ma il suo apporto non manca mai sull’esterno. VOTO: 6,5.

GLIK: Attento in marcatura e preciso negli appoggi fino al goal del pari quando non poco lucidità colpisce un compagno in ripiego. Peccato per se e per la squadra. VOTO: 6.

VOGLIACCO: Altra gara sopra le righe caratterizzata da marcatura attenta e velocità nel giocare la palla e anticipi a tutto spiano. VOTO: 7.

MASCIANGELO: Ha tanto spazio sulla corsia di competenza ma non è sempre incisivo con i suoi cross. Poteva sfruttare meglio la libertà concessagli ma la sua corsa resta preziosa per la squadra. VOTO: 6,5.

IONITA: Non si vede molto in fase propositiva per tutto l’arco della gara. Alza spesso il pressing sulla tre quarti ma la sua partita è senza infamia e senza lode. VOTO: 6. 

 CALO’: Deve arretrare spesso sulla linea dei difensori per giocare palla non sempre preciso anche se nella ripresa si propone con maggiore convinzione. In crescita. VOTO: 6,5.

ACAMPORA: E’ in palla ed è sicuro di se, colpisce il palo e sfiora più volte la rete. Cala vistosamente nei minuti finali quando probabilmente andava avvicendato. VOTO: 7.

INSIGNE: Gara nel complesso positiva, sta bene fisicamente e da supporto alle giocate offensive, peccato per qualche imprecisione di troppo sotto porta. Lascia il posto a Forte.  VOTO: 6,5.

MONCINI: Lavora per la squadra, nel primo tempo si presenta due volte davanti al portiere ed è poco cinico. Nella ripresa trova la traiettoria vincente ma il VAR annulla. Resta la buona prestazione.  VOTO: 6,5.

 TELLO: Non si vede molto in avanti, ma al 23′ arriva puntuale sul cross di Acampora per il goal che sblocca il match. Ci mette corsa e volontà anche se delle volte fa un po’ di confusione. VOTO: 6,5.

SUBENTRANTI:

66′  FORTE PER INSIGNE: Per il neo attaccante una mezz’ora di conoscenza con la squadra nella quale purtroppo fallisce il goal che avrebbe chiuso la gara. VOTO: 6.

81′ BRIGNOLA PER MONCINI: Entra nel momento caldo dell’incontro ma non da l’apporto sperato nonostante gli spazi concessi dalla Spal. S.V.

MISTER CASERTA: Pareggiare una gara con il vantaggio in tasca ed una supremazia apparsa netta per molti minuti del match non fa certamente piacere. Ma se la gara non riesci a chiuderla delle volte devi anche difendere con i denti il minimo vantaggio e non prendere goal su una ripartenza. Sicuramente due punti buttati via ed esperienza per il futuro al fine evitare simili situazioni. Resta il mistero di solo due cambi su cinque a disposizione. Comunque il gioco c’è e questo fa ben sperare per il prosieguo del campionato. VOTO: 6,5.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...