Benevento, un buon punto in casa della capolista Lecce

Benevento e Lecce non si fanno male nel big match di questa giornata. Partita giocata su ritmi altissimi da entrambe le squadre con il Benevento che la riesce a sbloccare grazie ad un autogol di Calabresi e mantenendo il pallino del gioco per quasi tutta la prima frazione. Nel momento migliore della Strega é però il Lecce a trovare il gol con Strefezza che trova il diagonale giusto. Nella ripresa entrambe le squadre si limitano a non prendersi rischi ed  si accontentano di portare un punto a casa. Con questo pareggio il Benevento scivola al settimo posto, rimanendo a 4 punti dalla promozione diretta. 

I TEMPO: Il match parte subito con ritmi alti. Al 3’ ci prova Improta ma la sua conclusione viene deviata in corner. Insistono i sanniti al minuto 8’ con Letizia che crossa per la testa di Masciangelo che per poco non trova un grande gol. Al 13’ però il match si sblocca: cross di Acampora che trova la deviazione sfortunata di Calabresi che beffa Gabriel e regala la rete del vantaggio alla Strega. Il Benevento spinge e al 20’ sfiora la rete del vantaggio: ripartenza di Forte che serve Insigne tutto solo in area ma arriva male sul pallone e spara alto. Al 26’ ancora ripartenza giallorossa con Acampora che serve Insigne ma anche questa volta il suo sinistro non trova lo specchio. Nel momento migliore del Benevento però il Lecce trova il pareggio: Strefezza si trova al posto giusto al momento giusto in area e batte Paleari. Al 44’ conclusione di Gargiulo che sorvola di poco la porta ospite. La prima frazione termina 1-1. 

II TEMPO: Sono i padroni di casa a partire con più convinzione nella ripresa ma al 50’ é il Benevento a sfiorare la rete con il colpo di testa di Barba che sfiora il palo difeso da Gabriel. Al 57’ Helgason va alla conclusione sicura ma un grandissimo intervento di Paleari impedisce al Lecce di passare in vantaggio. Al 60’ errore di Gabriel in uscita con Insigne che prova ad approfittarne ma il suo tiro é facile presa del portiere. Al 68’ ci prova Gargiulo con un colpo di testa insidioso che esce di poco a lato. Le due squadre sono molto stanche e si limitano ad amministrare il pareggio. Il match termina 1-1. 

TABELLINO: LECCE – BENEVENTO 1-1

Lecce (4-3-3): Gabriel; Calabresi, Tuia, Lucioni, Barreca; Majer, Blin, Gargiulo; Strefezza, Coda, Listkowski. A disp.: Plizzari, Samooja, Ramirez, Gallo, Helgason, Faragó, Simic, Ragusa, Di Mariano, Gendrey, Bjorkengren. All.: Baroni

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Glik, Barba, Masciangelo; Ionita, Petriccione, Acampora; Insigne, Forte, Improta. A disp.: Muraca, Manfredini, Calò, Tello, Farias, Vogliacco, Foulon, Talia, Pastina, Brignola. All.: Caserta

ARBITRO: Pairetto di Nichelino

MARCATORI: 13’ Calabresi Aut.; 40’ Strefezza (L) 

AMMONITI: 15’ Strefezza (L); 42’ Gargiulo (L); 90’ Tello (B) 

Domenico Pietro Sorice 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...