L’Ascoli affonda la Strega al Vigorito. Giallorossi senza idee

L’Ascoli espugna il Vigorito contro un Benevento da rivedere. La formazione di Caserta che aveva iniziato il match con intraprendenza nella ripresa si é sciolta come neve al sole. Ospiti che approfittano del blackout giallorosso e trovano la rete prima con Bidoui e poi con Baschirotto. La Strega ci prova come può in attacco ma mancano le idee e non riesce a produrre nemmeno una conclusione pericolosa. Per Letizia e compagni adesso la strada si fa in salita, con un successo che manca ormai da 5 giornate. 

I TEMPO: Parte subito forte il Benevento, desideroso di portare a casa i 3 punti. All’11’ Tello serve Farias che ci prova dal limite ma non inquadra la porta. Al 13’ ci prova Letizia che serve sulla testa Forte ma non crea pericoli alla difesa bianconera. Il Benevento prova a costruire dal basso ma l’Ascoli si difende con ordine e non concede spazi all’attacco giallorosso. Al 35’ ci prova Ionita: la conclusione di controbalzo trova l’ottima risposta di Leali. Al 43’ Forte abbassa la testa e semina il panico nella difesa avversaria servendo Farias che però spreca tutto. La prima frazione termina 0-0. 

II TEMPO: Cambia la Strega nella ripresa con gli ingressi di Insigne e Petriccione e il passaggio al 4-2-3-1. Al 58’ prova la conclusione Forte a giro ma Leali é attento. Da questo momento il Benevento scompare dal campo e l’Ascoli ne approfitta. Al 63’ traversone per Tsadjout con Paleari che esce a vuoto. Sulla ribattuta Collocolo serve Bidaoui che insacca e porta gli ospiti in vantaggio. Il Benevento accusa il colpo e non riesce a reagire. Al 76’ Tsadjout si mangia un gol già fatto e da due passi manda il suo colpo di testa fuori. Al minuto 89’ si addormenta ancora la Strega con Vogliacco che serve un assist a Baschirotto che davanti a Paleari non sbaglia. Il match termina 0-2. 

BENEVENTO – ASCOLI 0-2

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Vogliacco, Barba, Masciangelo; Ionita, Calò , Acampora; Tello, Forte, Farias. A disp.: Muraca, Manfredini, Glik, Improta, Foulon, Umile, Petriccione, Talia, Pastina, Brignola, Insigne. All.: Caserta

Ascoli (4-3-1-2): Leali, Salvi, Botteghin, Bellusci, D’Orazio; Collocolo, Buchel,Caligara; Maistro; Tsadjout, Bidaoui. A disp.: Bolletta, Guarna, Tavcar, Baschirotto, Dionisi, Iliev, Quaranta, Ricci, Palazzino, De Paoli, Falasco. All.: Cristaldi

ARBITRO: Santoro di Messina.

MARCATORI: 69’ Bidaoui (A); 89’ Baschirotto (A). 

AMMONITI: 22’ Tsadjout (A); 83’ Ionita (B); 88’ Forte (B); 90’ Baschirotto (A). 

Domenico Pietro Sorice 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...