Benevento – Crotone 3-1. Moncini (doppietta) e Forte fanno volare la Strega

Un Benevento che getta il cuore oltre l’ostacolo e si regala una vittoria fondamentale per la classifica e per il momento non semplice condizionato dalle numerose positività della settimana. Mister Caserta schiera l’undici migliore in termini di condizioni atletica ed é proprio Moncini a trovare una doppietta nella prima frazione. Nella ripresa i ritmi si abbassano ma il Benevento riesce ad amministrare senza problemi fino alla rete di Forte al 91’ su rigore che manda in archivio la pratica Crotone. Con questa vittoria il Benevento consolida il sesto posto con 50 punti e una gara da recuperare. 

I TEMPO: Partono meglio i padroni di casa con Acampora che al secondo minuto trova la testa di Improta ma la sua girata esce fuori. Al 7’ punizione insidiosa di Farias che sfiora la prima rete in giallorosso. Il Crotone prova a costruire dal basso ma il Benevento non concede nulla e ritmi si abbassano. Al 25’ la Strega sblocca il match: Acampora serve Moncini che fa partire un missile dove Festa non può nulla. Neanche il tempo di metabolizzare il vantaggio che per i giallorossi é tutto da rifare: al 27’ deviazione sfortunata di Vogliacco che si fa autogol. Il Benevento prova a reagire ma non riesce a rendersi pericoloso. Al 48’ però palla precisa di Acampora sulla testa di Moncini che in girata trova un gran gol che consente alla Strega di andare negli spogliatoi in vantaggio. La prima frazione termina 2-1. 

II TEMPO: La ripresa inizia con ritmi molto più blandi del primo. La formazione di mister Caserta complice anche la scarsa condizione fisica per il covid si limita ad amministrare il vantaggio. Al 69’ cross di Ionita per la rovesciata di Tello che per poco non trova un grande gol. Al 78’ conclusione di Lapadula in area di rigore ma Festa riesce a deviare in angolo. Al minuto 80’ Mulattieri trova la rete in rovesciata ma era in posizione di fuorigioco. Al 91’ arriva il sigillo sul match: Golemic atterra Forte in area, dagli undici metri l’ex Venezia trova la rete che chiude il match con i calabresi fissando il risultato sul 3 a 1.

TABELLINO: BENEVENTO – CROTONE 3-1

Benevento (4-3-1-2): Paleari; Foulon, Vogliacco, Glik, Gyamfi (46′ Tello); Ionita, Acampora, Improta; Farias (59′ Forte); Lapadula (87′ Petriccione), Moncini (68′ Elia). Allenatore: Manfredini, Tartaro, Calò, Sau, Masciangelo, Talia, Pastina, Forte, Brignola. Allenatore: Caserta.

Crotone (3-4-2-1): Festa, Nedelcearu, Golemic, Canestrelli (60′ Kone), Colpai; Schnegg (73′ Adekanye), Awua, Estevez (60′ Kargbo); Marras (73′ Sala); Mulattieri, Maric. A disposizione: Saro, Cuomo, Vulic, Giannotti, Borrello, Mogos, Schirò, Cangiano. Allenatore: Modesto.

Arbitro: Giua di Olbia. Assistenti: Gualtieri e D’Ascanio. IV ufficiale: Emmanuele. Var e Avar: Marinelli e Sechi

MARCATORI: 25’ Moncini (B); 27’ Aut. Vogliacco (C); 48’ Moncini (B); 92’ Forte (B) 

AMMONITI: 6’ Schnegg (C); 38’ Marras (C); 39’ Gymafi (B). 47’ Canestrelli (C); 72’ Tello (B); 83’ Adekanye (C); 87’ Improta (B). 

Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...