Il Benevento travolge il Pisa al Vigorito. Ionita ed Acampora super

Il Benevento vince, convince e si rilancia in classifica con questa sonora vittoria per 5-1 contro il Pisa che era la miglior difesa del campionato. Un match giocato alla perfezione dalla formazione di mister Caserta che sblocca subito il match dopo pochi minuti con Ionita. Il Pisa prova a reagire ma l’autogol di Caracciolo al 32’ fa perdere certezze alla squadra ospite che nella ripresa molla definitivamente e i giallorossi ne approfittano trovando spazi e realizzando 5 gol. Con questa vittoria convincente la Strega ritrova morale e convinzione consolidando sempre più il piazzamento nei playoff. 

I TEMPO: Il match inizia subito con tanta intensità per entrambe le squadre. Al 1’ subito conclusione di Sibilli ma Paleari risponde presente. Al 3’ la Strega é già in vantaggio: Birindelli devia il pallone sui piedi di Ionita che da due passi fa partire una conclusione potente che sblocca il match. La risposta del Pisa non tarda ad arrivare e al 5’ Mastinu colpisce l’incrocio dei pali con un tiro-cross. Al 9’ Leverbe va alla girata di testa ma Paleari con un miracolo devia in angolo. Al 18’ cross di Letizia per il colpo di testa che Insigne che però trova la risposta attenta del portiere. Al 26’ va alla conclusione Beruatto senza lasciare il segno. Al 32’ la Strega trova il raddoppio: Acampora semina il panico nell’area ospite e mette un cross che trova la deviazione sfortunata di Caracciolo nella sua porta. Al 43’ ancora brivido giallorosso: cross dalla trequarti di Acampora per Forte che esce di poco a lato. La prima frazione termina 2-0. 

II TEMPO: La strega ritorna in campo con lo stesso spirito del primo tempo e al 49’ cala il tris: Improta serve un cross millimetrico per Improta che deve solo spingere il pallone in rete. Al 51’ conclusione di Birindelli ma Paleari é attento. Al 64’ conclusione di Forte da due passi che però trova l’opposizione di Nicolas. Al minuto 69’ arriva il momento del poker giallorosso: Improta serve Forte che di testa trova il gol che mette il sigillo sul match. Al minuto 85’ il Pisa trova il gol dell’ex con Puscas. Al minuto 88’ il match ancora non é finito con Tello che trova la quinta rete giallorossa. 

TABELLINO: BENEVENTO – PISA 5-1

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Vogliacco, Barba, Elia; Ionita (74′ Moncini), Calò, Acampora (81′ Petriccione); Insigne (62′ Tello), Forte (81′ Farias), Improta (81′ Gyamfi). All. Caserta

Pisa (4-3-1-2): Nicolas; Birindelli, Leverbe, Caracciolo, Beruatto, Mastinu (58′ Marsura), Nagy, Siega (82′ Di Quinzio); Benali (58′ Tourè); Torregrossa (58′ Puscas), Sibilli (70′ Masucci). All. D’Angelo

Arbitro: Di Martino di Teramo. Assistenti: Di Iorio e Rossi. IV ufficiale: Feliciani. Var e Avar: Dionisi e De Meo

MARCATORI: 3’ Ionita (B); 32’ Caracciolo Aut. ; 49’ Imprrta (B); 69’ Forte (B); 85’ Puscas (P); 88’ Tello (B). 

AMMONITI: 10’ Mastinu (P); 38’ Nagy (P); 62’ Siega (P). 

Domenico Pietro Sorice 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...