Reggina – Benevento, le Napo Pagelle

PALEARI: Nel finale di primo tempo è attento sulla conclusione di Menez. Nella ripresa al 75′ sull’1 a 0 è decisivo sul colpo di testa dell’ex Lombardi. Concentrato. VOTO: 7.

ELIA: Il cliente non è dei più semplici ma la sua velocità gli permette di arginarlo bene. Gara di sacrificio ma se la cava egregiamente. In crescita anche fisica. VOTO: 7.

VOGLIACCO: Attento e deciso in ogni suo intervento non deve faticare più di tanto contro gli attaccanti amaranto. VOTO: 6,5.

BARBA: Sfiora il goal nel primo tempo, con Vogliacco semplicemente complementari. Lo spauracchio Galabinov non la vede praticamente mai. Un gigante. VOTO: 7.

LETIZIA: Gioca con autorità e determinazione sulla fascia di competenza per tutto l’incontro. Bada al sodo, segno di grande maturità. VOTO: 7.

IONITA: Un suo recupero palla su un difensore avversario permette ad Insigne di sbloccare la gara. La sua fisicità e la sua corsa si fanno sentire in mezzo al campo. Lascia il campo a Tello. VOTO: 6,5. 

CALO’:  La gara col Pisa gli ha dato fiducia, gioca con maggiore personalità rispetto al passato e allunga di molto il metraggio dei suoi lanci. Chiude da mezz’ala. VOTO: 6,5.

ACAMPORA: Quando preme il piede sull’acceleratore è praticamente imprendibile. Nella ripresa arretra di qualche metro ma resta lucido fino al recupero. VOTO: 7.

INSIGNE: Pimpante e voglioso sin dalle prima battute e non a caso sblocca la gara del Granillo con uno dei suoi inserimenti. Sempre efficace nelle giocate. VOTO: 7.

FORTE: Fisicità al servizio dei compagni, sbaglia qualche appoggio ma tiene sempre in apprensione la difesa. Poi si avventa come un falco sul cross di Tello da attaccante vero e chiude il match.  VOTO: 7.

IMPROTA: Al 13′ non trova la deviazione vincente sotto porta. Non è incisivo come nei tempi migliori ma ci mette sacrificio soprattutto quando bisogna rincorrere gli avversari.  VOTO: 6,5.

SUBENTRANTI:

62′ TELLO PER IONITA:  Ancora una volta entra e lascia il segno. Suoi gli assist per i goal di Forte e Moncini. Mezzo voto in meno per quell’assist mancato a Moncini. VOTO: 6,5.

68′ VIVIANI PER INSIGNE: Che piacere rivederlo in campo dopo qualche mese e anche in buone condizioni. VOTO: 6,5.

80′ MONCINI PER FORTE: Un quarto d’ora per un goal di forza che fa sempre bene. VOTO: 6,5.

80′ PETRICCIONE PER CALO’: Entra a blindare il doppio vantaggio. Ammonito. S.V.

80′ GYAMFI PER ELIA: Minutaggio e permette ad Elia di tirare il fiato. S.V.

MISTER CASERTA: Non muove una virgola nell’undici che sabato scorso ha asfaltato il Pisa ed il risultato gli da pienamente ragione. La squadra risponde bene, studiando prima l’avversario, colpendo poi al momento giusto. Nella ripresa i suoi soffrono per una decina di minuti ma restando sempre lucidi e compatti. Sfrutta nel modo corretto tutti e cinque i cambi e si gode insieme ai suoi ragazzi la seconda vittoria consecutiva e una posizione di classifica che permette ancora di sognare. VOTO: 7.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...