Il Benevento ci crede: tre goal alla Reggina. Insigne, Forte e Moncini i marcatori

Serviva vincere per continuare ad alimentare il sogno promozione diretta e il Benevento lo fa in maniera agevole in quel di Reggio Calabria. Una gara mai in seria discussione per i giallorossi che sono bravi a sbloccarla subito con Insigne. La Reggina prova a reagire ma non crea mai pericoli seri a Letizia e compagni. Nel momento migliore dei padroni di casa Forte mette il sigillo al match con una splendida girata di testa. Al 96’ arriva anche la rete di Moncini che manda la Strega al quarto posto momentaneo in classifica. 

I TEMPO: Entrambe le squadre partono cariche alla ricerca dei tre punti. Al 13’ cross perfetto di Ionita per Improta che però spreca tutto non riuscendo a dare forza al pallone. Al 20’ é ancora la Strega a sfiorare il vantaggio: Vogliacco fa la sponda in area per Barba che da due passi non trova nemmeno lo specchio. Al 21’ però arriva il gol giallorosso: Ionita recupera un pallone nella metà campo amaranto e serve Insigne con la sua conclusione che beffa Turati. La Reggina prova a reagire ma la formazione di Mister Caserta difende con ordine. Al 43’ Menez va alla conclusione ma Paleari devia in angolo. Al 44’ sinistro di Acampora che sorvola la traversa. La prima frazione termina 0-1. 

II TEMPO: La Strega ritorna in campo vogliosa di raggiungere la seconda rete. Al 56’ prova il missile Acampora ma trova la risposta del portiere ex Bologna. La Reggina alza il pressing e prova a mettere in difficoltà i giallorossi. Al 75’ i padroni di casa sfiorano il pareggio con Lombardi che di testa cerca l’angolino basso ma Paleari si supera e devia in angolo. Al 79’ però il Benevento riesce a chiudere la pratica: Tello serve Forte che di testa trova il suo settimo centro con la maglia giallorossa. Al 96’ arriva anche il tris di Moncini. Il match termina 0-3. 

TABELLINO: REGGINA – BENEVENTO 0-3

Reggina (3-5-2): Turati; Loiacono (28’st Bellomo), Amione (84’ Denis), Di Chiara; Kupisz, Folorunsho, Crisetig, Cortinovis (84’ Aya), Adjapong (55’ Lombardi); Menez, Galabinov (55’ Rivas). A disp.: Micai, Cionek, Stavropouolos, Bianchi, Hetemaj, Tumminello, Giraudo, Stellone. All.: Stellone 

Benevento (4-3-3): Paleari; Elia (80’ Gyamfi), Barba, Vogliacco, Letizia; Ionita (62’ Tello), Calò (80’ Petriccione), Acampora; Insigne (68’ Viviani), Forte (80’ Moncini), Improta. A disp.: Manfredini, Farias, Foulon, Sau, Masciangelo, Pastina, Brignola. All.: Caserta

Arbitro: Colombo di Como. Assistenti: Mokhtar e Di Giacinto. IV uomo: Pascarella. VAR e AVAR: Rapuano e Paganessi 

MARCATORI: 21’ Insigne (B); 79’ Forte (B); 96’ Moncini (B). 

AMMONITI: 86’ Di Chiara (R); 89’ Petriccione (B); 91 Vogliacco (B); 95’ Folorunsho (R). 

Domenico Pietro Sorice

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...