Il Monza passeggia su un Benevento senza idee e senza stimoli. Ora restano i play-off

Doveva essere la partita del riscatto ma per la formazione di Mister Caserta arriva un’altra pesante sconfitta. Benevento che non entra mai in partita e resta per tutto il match in balia del Monza che gioca, segna e si diverte. É un errore di Letizia a sbloccare il match ad inizio ripresa che mette Mota davanti Paleari. Poi un rigore di Gytkjaer e ancora Mota nel finale spediscono il Monza con un piede e mezzo nella massima serie. Per il Benevento invece é notte fonda. 

I TEMPO: Partono con il piede sull’acceleratore i padroni di casa e macinano molte palle gol nei primi minuti. Al 2’ conclusione insidiosa di Mota Carvalho che esce di poco. Al 3’ é Gytkjaer a trovarsi tutto solo davanti Paleari ma si lascia ipnotizzare. Al 5’ cross di Pedro Pereiro per Mota Carvalho ma la sua girata non trova lo specchio. Al 11’ ancora Monza con Ciurria che costringe l’estremo difensore ospite a superarsi. Il Benevento é in balia delle onde e non riesce a reagire. Al 21’ contropiede della Strega con Insigne che va alla conclusione ma il suo tiro é debole e facile preda del portiere. Al 32’ ancora un miracolo di Paleari sulla conclusione di Mazzitelli. La prima frazione termina 0-0. 

II TEMPO: Nella ripresa lo spartito non cambia e al 48’ il Monza passa in vantaggio: Letizia sbaglia il retro passaggio e manda in porta Mota Carvalho che supera Paleari e insacca. La reazione della formazione di mister Caserta non arriva e al 53’ Improta concede un calcio di rigore per fallo di mano:  Gytkjaer dagli 11 metri non sbaglia. Al 73’ conclusione dell’ex D’Alessandro respinta con i piedi da Paleari. Al minuto 88’ Gyamfi si perde Mota che sugli sviluppi di una punizione trova il tris. 

TABELLINO: MONZA – BENEVENTO 3-0

Monza (3-5-2): Di Gregorio; Sampirisi, Caldirola, Carlos Augusto; Pedro Pereira, Ciurria (74’ Colpani), Mazzitelli (74’ Barberis), Machin (68’ D’Alessandro), Molina; Gytkjaer (74’ Mancuso), Mota Carvalho (89’ Favilli). A disp.: Lamanna, Valoti, Bettella, Ramirez, Antov, Marrone, Pirone. All.: Stroppa     

Benevento (4-3-3): Paleari; Improta (56’ Foulon), Vogliacco, Pastina (86’ Gyamfi), Letizia; Ionita (56’ Tello), Viviani, Acampora; Insigne (70’ Elia), Moncini, Farias (70’ Calò). A disp.: Manfredini, Petriccione, Rossi, Masciangelo, Talia, Thiam, Brignola. All.: Caserta 

Arbitro: Di Bello di Brindisi. Assistenti: Meli e Di Monte. IV ufficiale: Petrella. VAR e AVAR: Di Martino e Peretti

MARCATORI: 49’ Mota (M); 53’ Gytkjaer (M); 89’ Mota (M). 

AMMONITI: 18’ Sampirisi (M); 31’ Viviani (B); 49’ Pastina (B); 59’ Tello (B); 75’ Vogliacco (B); 83’ Acampora (B); 85’ Barberis (M). 

Domenico Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...