Caserta: col Cosenza gara difficilissima, Barba gioca. Dal mercato preferirei un play

A circa 24 ore dall’esordio in campionato con il Cosenza mister Caserta fa il punto della situazione in vista della gara con i calabresi.  Queste le dichiarazioni del mister giallorosso in conferenza stampa: 

“La squadra sta bene stiamo cercando con il lavoro di arrivare nelle condizioni migliori. Domani con il Cosenza sarà una partita difficilissima per diversi aspetti. Per dirimere ogni dubbio vi dico subito che domani Barba gioca. Le scelte di mercato come già detto non condiziono le scelte di formazione. A Genova ho deciso di tenerlo fuori come per Insigne, anche per valutare gli altri elementi. Insigne fuori a Genova come dicevo sia per scelta tecnica ma anche per i problemi fisici che ha avuto, ma domani sarà comunque a disposizione.”

“Karic per caratteristiche e dinamicità somiglia più a Ionita che Koutsoupias. Entrambi sono due elementi giovani che stanno con noi da poco più di un mese. Il ballottaggio tra Foulon e Masciangelo:  hanno caratteristiche diverse uno più strutturato, l’altro più dinamico, sono due validi elementi, deciderò domani.”

“In accordo con la società abbiamo deciso di ringiovanire la rosa, ho perso calciatori importanti ma non sono preoccupato. Per la lista degli over bisognerà aspettare la fine del mercato. La società se riterrà opportuno interverrà ma non mi preoccupa lavorare con i giovani.”

“Devo dire che nessun calciatore anche se era in uscita mi ha creato problemi e di questo li ringrazio.  A Genava l’errore più grande lo abbiamo fatto quando eravamo in possesso palla sbagliando tanti passaggi. Nel secondo tempo siamo partiti meglio, ma non siamo stati bravi nella gestione.”

“Domani mi aspetto da parte della squadra una gran voglia di vincere a lottare su ogni pallone per partire bene in campionato approcciando in modo positivo la gara. In questi ultimi giorni vedremo il da fare per il mercato. Secondo me manca più un play che una  mezz’ala. In quel ruolo abbiamo diversi giocatori di ruolo ed altri adattabili come Improta e Tello.”

“Per me il ruolo di Vokic è quello di esterno d’attacco. Lo valuterò settimana dopo settimana. Domani sera dobbiamo essere bravi a cercare gli spazi giusti,  il Cosenza cerca sempre di giocare, noi dobbiamo cercare di portare la palla più pulita possibile ai nostri attaccanti che hanno qualità. Loro in fase di non possesso ti concedono poco.
Abbiamo cercato di lavorare per limitare il Cosenza e non solo Brignola, pensando però di fare la nostra partita.”

” Acampora anche lo scorso anno ha sofferto nelle prime giornate la preparazione mentre Improta non sta ancora benissimo. Sono comunque giocatori importanti, a me tocca comunque valutare anche gli altri. Tatticamente gli esterni a piede invertito nel 4-3-3 o esterni di gamba nel 4-4-2 è quello che preferisco ma potrebbero cambiare in relazione alle partite e agli avversari. Nei tre davanti preferisco uno che giochi tra le linee e uno invece che attacca la profondità.”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...