Venezia – Benevento, le Napo Pagelle

PUGGIONI: Riscatta la prova opaca dell’esordio con il Lecce con tre interventi importanti in momenti topici della gara. Sempre attento durante l’arco della gara, ora deve solo continuare così. VOTO: 7

MAGGIO: La partenza non è esaltante poi con il passare dei minuti cresce notevolmente anche sotto l’aspetto della personalità. Peccato per quel fallo di rigore che poteva anche costare il rosso. VOTO: 6

VOLTA: Il migliore in assoluto del pacchetto arretrato, ingaggia un rude duello con Geijo senza ma tirare il piede indietro. Di testa le ha prese tutte lui. VOTO: 7,5

BILLONG: Trova la maglia da titolare per le assenze di Tuia e Costa, nel complesso merita la sufficienza, nonostante non sia reattivo sul goal del 2 a 1 del Venezia, perdendosi Geijo. VOTO: 6

LETIZIA: Buon esordio stagionale per la freccia giallorossa che parte bene sin dai primi minuti. Sul finale paga il lungo periodo di inattività ma la sua prestazione è più che positiva. VOTO: 6,5

TELLO: Per lui 70 minuti giocati tutti a gran ritmo, copre e riparte creando spesso superiorità numerica per i suoi. Bravo a credere nell’assist di Bandinelli per il goal decisivo. VOTO: 7

VIOLA: Non una grande partita la sua, sbaglia stranamente troppi assist anche in zona pericolosa. Quando si accende le sue geometrie fanno la differenza, purtroppo lo fa ad intermittenza.  VOTO: 6

BANDINELLI: Titolare per l’assenza di Nocerino, trova due goal di ottima fattura ed un assist al bacio per Tello. Cosa chiedergli di più? Finale un po’ in affanno, ma era anche prevedibile. VOTO: 8

RICCI: Suo l’assist per il primo goal di Bandinelli, nonostante il fisico non certo da granatiere lotta per tutta la gara su ogni pallone che arriva dalle sue parti. Può dare molto a questa squadra. VOTO: 6,5

CODA: Gara sufficiente per il centravanti giallorosso che lotta e fa a sportellate con i granatieri veneti. Sfiora il goal in avvio poi solo lavoro per i compagni. VOTO: 6

IMPROTA: Parte forte in tandem con Letizia creando diversi grattacapi alla difesa di casa, peccato che la condizione non lo sorregga ancora per tutta la gara. Sempre combattivo e prezioso anche in copertura. VOTO: 6,5

SUBENTRATI: 

70′ DEL PINTO PER TELLO: Entra per dare gamba e fisicità al centrocampo e lo fa bene, sfiorando anche il goal. VOTO: 6

75′ ASENCIO PER CODA: La sua fisicità si sente eccome, chiedere ai difensori veneti. Cerca il goal con tutte le sue forze. VOTO: 6

80′ BUONAIUTO PER IMPROTA: Non ha un grande impatto sulla partita, potrebbe fare molto di più. S.V.

MISTER BUCCHI: Buono l’atteggiamento di partenza dei suoi ragazzi e l’impatto con la gara a differenza di quello con la gara con il Lecce, segnale che la lezione è stata recepita. Per diversi tratti il suo Benevento è stato anche bello da vedere, peccato per qualche calo di tensione che poteva diventare pericoloso. Schiera la migliore formazione di partenza che poteva, in relazione ai diversi infortuni. Buona anche la gestione degli uomini e dei tempi delle sostituzioni che di fatto hanno impedito al Venezia effettuare un forcing finale. Una vittoria importante che permetterà a tutto l’ambiente di lavorare al meglio in vista del derby di venerdì prossimo con la Salernitana. VOTO: 7 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...